Ernesta e il suo sogno

Ciao amici ciao amiche, finalmente ci siamo! Dopo tanto lavoro e tre anni di attesa l’Associazione Musicale
Alma torna per presentare un grande progetto, l’Orchestra Femminile Alma. E adesso abbiamo 60 giorni
esatti per trasformare un sogno in realtà…assieme a voi. L’Orchestra Femminile Alma ti aspetta qui
Clicca sul link sopra per partecipare alla nostra campagna di crowdfunding su Musicraiser. Avremo
l’occasione di incontrarvi, conoscervi e passare finalmente del tempo assieme. Inizia una nuova avventura,
serve energia, serve passione, serve crederci! Questo è quello che abbiamo capito quando ci siamo trovate
io e le ragazze a Torino e abbiamo deciso di organizzare il concerto di Natale dell’Orchestra Femminile
Alma. Non volevamo che fosse un compitino da svolgere, non l’abbiamo mai voluto, volevamo piuttosto
che fosse qualcosa di unico e condiviso e mentre elaboravamo il progetto ci chiedevamo chi altro oltre a
noi avesse la stessa dedizione alla musica, quella vera. Sapete qual era la risposta, siete voi, i nostri fan,
quelli con cui condividiamo tutto ciò che siamo, dal primo all’ultimo! Per questo abbiamo deciso di
realizzare questa campagna, con la vostra partecipazione realizzeremo quest’orchestra insieme. Un sogno
che ho custodito fin da bambina si realizza! Dopo anni di studio solitario a tu per tu col pianoforte, posso
finalmente suonare con gli altri in orchestra e non solo, siamo tutte…donne! Cliccando sul link sopra avrete
accesso a tutto ciò che ho pensato per voi, dal progetto al video alle ricompense, perché non ci andava di
chiedere il vostro supporto senza darvi niente in cambio, ed è per questo che abbiamo pensato a delle
ricompense esclusive per chi parteciperà, si parte dal DVD del concerto di Natale per arrivare a un
pacchetto di 4 lezioni gratuite di pianoforte. Ricordati solo una cosa, questo è il nostro ritorno, e noi
vogliamo tornare con voi e per voi. Ci siete?
Grazie a tutti,
ERNESTA AUFIERO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *